Sei in: Home » Articoli

Cassazione: pensione reversibilitÓ, si tiene conto anche della convivenza

La Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. 2471/2003) ha stabilito che nell?attribuzione delle quote della pensione di reversibilitÓ del "de cuius", si deve tener conto anche dei periodi di convivenza prematrimoniale tra la prima moglie, titolare di assegno di divorzio, e la moglie sposata in seconde nozze e rimasta vedova. I Giudici del palazzaccio hanno , infatti, precisato che per quanto riguarda la moglie sposata in seconde nozze "l'esistenza di un periodo di convivenza prematrimoniale del secondo coniuge potrÓ essere considerata quale elemento da apprezzare per una compiuta valutazione delle situazioni".
(25/04/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
Le pi¨ lette:
» In vigore il reddito di inclusione: fino a 485 euro al mese
» Giardini e terrazzi privati: al via il bonus verde del 36%
» ResponsabilitÓ medica: la Cassazione torna sull'onere probatorio della struttura sanitaria
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
In evidenza oggi
Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderireAssicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
Mammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticketMammografia: entro 60 giorni o dal privato al costo del ticket
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF