Sei in: Home » Articoli

Anm: Manovra colpisce in modo iniquo la retribuzione dei magistrati

Il Comitato direttivo centrale dell'Associazione nazionale magistrati a seguito delle modifiche introdotte dal Senato sulla manovra finanziaria ha deciso di istituire un ufficio legale per offrire assistenza ai colleghi in vista delle iniziative giudiziarie che potranno essere attivate. L'Anm ribadisce la propria contrarietÓ alla manovra che - spiega in un comunicato - "colpisce in maniera iniqua e discriminatoria la retribuzione dei magistrati". L'Associazione chiede dunque al Governo e al Parlamento "di adottare le riforme necessarie a garantire il funzionamento del sistema giudiziario e di eliminare con interventi strutturali gli sprechi e le diseconomie del sistema".
(21/07/2010 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» Divorzio: per i figli vale sempre il tenore di vita
» Cassazione: saluto fascista non Ŕ reato se commemorativo
» Il contratto di francising
» Flat tax: che cos'Ŕ e come funziona
» Cassazione: reato per chi rivela la relazione con una donna sposata


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss