Sei in: Home » Articoli

Palazzo Chigi: Dal 9 dicembre 2010 test su conoscenza lingua italiana per il permesso di soggiorno

In un comunicato di Palazzo Chigi, si rende noto che in base a quanto prevede un decreto del 4 giugno 2010 del Ministero dell'Interno, per il rilascio del permesso di soggiorno di lungo periodo è necessario che lo straniero abbia un livello di conoscenza della lingua italiana che consenta di comprendere frasi ed espressioni di uso frequente. Il decreto indica anche le modalità di svolgimento del test sulla conoscenza della lingua italiana. Le nuove disposizioni saranno in vigore a partire dal 9 dicembre 2010 ma non saranno applicate ai figli minori di quattordici anni e a chi è affetto da gravi limitazioni alla capacità di apprendimento linguistico. Il test si farà in prefettura in modo informatico oppure, a richiesta, in modo tradizionale attraverso una prova scritta.
(29/06/2010 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» L'avvocato non può accettare compensi esigui
» Lavori in casa senza permesso: in vigore l'elenco
» Avvocati: addio contributo minimo integrativo
» In arrivo più ferie e ponti per tutti
» Multa col cellulare in auto anche se non si parla


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Resta aggiornato. Segui StudioCataldi su Telegram      SCOPRI DI PIU'
chiudi