Sei in: Home » Articoli

Le cattive abitudini degli italiani al volante: dal telefonino senza auricolare alla lettura del giornale

cellulare auto id8456
Nonostante una recente sentenza della Cassazione in proposito, gli italiani continuano a fare tantissime attività mentre guidano: tra i vizi degli italiani alla guida, rilevati in seguito ad un'indagine svolta dall'Aci, c'è l'utilizzo del telefonino senza auricolare e la lettura del quotidiano al volante. Secondo quanto rileva l'Aci, oltre agli incidenti causati dall'assunzione di alcol o di sostanze stupefacenti, l'Aci specifica che il 28% degli incidenti mortali è da attribuirsi proprio alla distrazione. Oltre alle statistiche dell'Aci anche gli studi di Assicurazione.it confermano questa tendenza degli italiani: secondo l'associazione, il 52% degli automobilisti parla al cellulare mentre guida e in particolare, la percentuale cresce se il dato viene riferito ad una fascia di età tra i 18 e i 34 anni. Tra gli altri vizi, il 35% degli italiani non mantiene la distanza di sicurezza e il 31% passa con il semaforo rosso e non allaccia la cintura di sicurezza.
(14/05/2010 - Luisa Foti)
In evidenza oggi:
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Avvocati matrimonialisti, boom di matrimoni tra over70 e badanti
» Processo civile telematico: serve l'attestazione di conformità per la copia cartacea della notifica via Pec
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss