Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Lavoro: Geometri in pensione a 67 anni dal 2013

Novità dalla Cassa Italiana Geometri. Entro il 2013 è previsto l'innalzamento graduale a 67 anni dell'eta' per l'accesso alla pensione con calcolo retributivo. "In attesa di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale - spiega il presidente Fausto Amadasi - il direttore generale per le politiche previdenziali del ministero del Lavoro e delle politiche sociali, Giovanni Geroldi, ha ratificato la delibera n. 6/2009 adottata dal Comitato dei delegati della Cassa di previdenza ed assistenza dei geometri che, alla luce delle valutazioni attuariali, hanno ottenuto anche il parere favorevole del ministero dell'Economia e delle Finanze, per gli evidenti e complessivi effetti positivi che le nuove disposizioni apportano all'andamento della gestione". Il ministero ha apprezzato, spiega ancora Amadasi "che l'eta' anagrafica per la pensione di vecchiaia retributiva salga di 6 mesi all'anno a partire gia' dal 2010, fino a giungere a 67 anni nel 2013, consentendo comunque a 65 anni l'opzione per la pensione contributiva pro-rata".
Altre informazioni su questo argomento
(12/05/2010 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Marito dispotico: separazione con addebito
» Cassazione: bigenitorialità non vuol dire tempi uguali coi figli
» Sesso in macchina: cosa si rischia oggi?
» L'avvocato diventa sempre pi¨ "fashion"
» Cassazione: bigenitorialitÓ non vuol dire tempi uguali coi figli
Newsletter f g+ t in Rss