Sei in: Home » Articoli

Trasparenza delle condizioni contrattuali delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari

Il Comitato interministeriale per il credito e il risparmio con deliberazione del 4 marzo 2003 (in G.U. 27/03/2003 n. 72), ha dettato i criteri guida in tema di trasparenza delle condizioni contrattuali delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e si propone di emanare disposizioni volte ad assicurare che alla clientela sia fornita un'informazione chiara ed esauriente sulle condizioni e sulle caratteristiche delle operazioni e dei servizi offerti. Il provvedimento contiene altresì disposizioni sulla pubblicità, sulle forme dei contratti, sulla diffusione dei cd. "fogli informativi", sulle offerte fuori sede, sulle tecniche di comunicazione a distanza, sulle informazioni precontrattuali nonché su quelle contrattuali, sui modi e sui termini di comunicazione delle modifiche delle condizioni contrattuali, sul contenuto delle comunicazioni periodiche alla clientela, sulle modalità degli annunci pubblicitari.
Vai al testo del provvedimento
(16/04/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Reato per la madre che non fa vedere i figli al padre
» Anas cerca avvocati penalisti
» La sospensione condizionale della pena
» Anas cerca avvocati penalisti
» Successioni: dal 1 gennaio 2019 solo online

Newsletter f g+ t in Rss