Sei in: Home » Articoli

Ampliamento coattivo di una servitù di passaggio

La Seconda Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 3184/2003) ha stabilito che l?ampliamento coattivo di una servitù di passaggio, così come previsto dall?art. 1051 c.c., trova il limite ?nella valutazione delle contrapposte esigenze dei fondi, in quanto il pregiudizio per il fondo servente non deve essere superiore al vantaggio che ne ricaverebbe il fondo dominante?.
(22/04/2003 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Facebook: reato di diffamazione aggravata anche per chi commenta
» Paga i danni il genitore che offende l'insegnante
» Agenzia Entrate: al via il concorsone per 650 funzionari
» Nessun reato per i cani che abbaiano tutta la notte
» Si può licenziare il lavoratore in malattia?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss