Sei in: Home » Articoli

Via libera agli acquisti con gli incentivi statali

Il Ministero dello sviluppo economico, con comunicato del 14 aprile 2010, ha reso noto che dal 15 aprile 2010 iniziano gli acquisti con gli incentivi statali per ciclomotori, elettrodomestici, cucine, abbonamenti a internet veloce, motori marini e una serie di prodotti industriali come rimorchi, gru per l'edilizia, inverter e motori elettrici industriali: tutti prodotti a basso impatto ambientale che aumenteranno la sicurezza sul lavoro. I consumatori che intendono ottenere l'incentivo dovranno rivolgersi a un rivenditore registrato che applicherą uno sconto pari all'incentivo sul prodotto, dopo aver verificato, sempre tramite call center delle Poste Italiane, la disponibilitą delle risorse.
I requisiti per beneficiare degli incentivi e le modalitą di funzionamento sono state fissate dal decreto legge n. 40/2010 e dal decreto attuativo del Ministero dello sviluppo economico 26 marzo 2010.
(17/04/2010 - Francesca Bertinelli)
Le pił lette:
» Curriculum vitae europeo: guida, fac-simile e consigli pratici
» Equitalia: nulle le cartelle esattoriali a mezzo pec col pdf
» Il reato di ricettazione
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: acquisto strumenti informatici al 50%
In evidenza oggi
Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullitą della notifica via pecOpposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullitą della notifica via pec
Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non pagaAvvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF