Sei in: Home » Articoli

Il Datore di lavoro è obbligato a versare i contributi anche per il lavoratore extracomunitario privo del permesso di soggiorno

La Cassazione, con sentenza 26 marzo 2010, n. 7380 ha stabilito che, in tema di prestazione lavorativa resa dal lavoratore extracomunitario privo del permesso di soggiorno, l'applicazione delle relativa sanzione penale non esonera il datore di lavoro dall'obbligo di versare i contributi all'INPS in relazione alle retribuzioni dovute.
(21/04/2010 - Francesca Bertinelli)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Arriva la dichiarazione Iva precompilata e l'obbligo della fattura elettronica tra privati
» Il concorso di colpa nel processo penale
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobileTassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF