Un sostituto procuratore di Imperia verrà trasferito per via di messaggini reputati molesti ad una collega; il CSM lo ha sanzionato in via cautelativa e dovrà, quindi, lasciare la Procura eporediense: destinazioni possibili Toscana o Lombardia in attesa che la situazione disciplinare pervenga al suo epilogo.
Altri articoli di Paolo Storani | Law In Action | Diritti e Parole | MEDIAevo | Posta e risposta
Condividi
Feedback

(12/03/2010 - Avv.Paolo Storani)
Scrivi all'Avv. Paolo Storani
(Per la rubrica "Posta e Risposta")
» Lascia un commento in questa pagina
Avv. Paolo M. Storani
Civilista e penalista, dedito in particolare
alla materia della responsabilitÓ civile
Rubrica Diritti e Parole di Paolo Storani   Diritti e Parole
   Paolo Storani
In evidenza oggi:
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto
» Il reato di maltrattamenti in famiglia nella giurisprudenza