Sei in: Home » Articoli
 » Contratti

Lavoro: Confartigianato, prevalenza di contratti a tempo indeterminato nelle aziende condotte da giovani

Sulla base di quanto emerge da un'indagine condotta dall'Ufficio Studi Confartigianato, in Italia, nelle aziende condotte da giovani imprenditori si registra una netta prevalenza di contratti a tempo indeterminato. Le stime parlano di 9 dipendenti su 10 che risultano assunti con contratti a tempo indeterminato nelle aziende in cui il capo ha meno di 40 anni. Ma non basta, nel 15,4% di queste aziende "giovani" vi sono dei laureati. Secondo Confartigianato negli ultimi tre anni i giovani imprenditori laureati in Italia sono cresciuti del 5,2%, contro il 3,6% della media europea. Nel 2008 in Italia, secondo quanto precisa Confartigianato, quasi un occupato su quattro e' un lavoratore autonomo a fronte di una media europea del 14,8% e le piccole imprese sono diventate il motore dell'occupazione.
(23/02/2010 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Pensione invaliditā solo ai residenti in Italia
» Processo civile telematico: le novitā in vigore da oggi
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss