Sei in: Home » Articoli

Cassazione: atti 'indecenti' leciti se fatti con accortezza

Roma - (Adnkronos) - Licenza di compiere atti 'indecenti' se vengono fatti con 'accortezza' in maniera tale da non ''offendere il sentimento della costumatezza, generando fastidio e riprovazione''. A spezzare una lancia in favore della liberta' sessuale delle persone e' la Cassazione che, con la sentenza 12.000, stila un vademecum di cio' che e' lecito e di cio' che non lo e' a proposito di 'comportamenti sessuali'.
(23/03/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Decreto privacy in vigore: al via l'oblazione
» Esami avvocati: vecchie regole per altri 2 anni
» Il processo amministrativo
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Addio multa se nel verbale mancano indicazioni sul segnale di preavviso

Newsletter f g+ t in Rss