In tema di obbligo contrattuale di assunzione del lavoratore, la Corte di Cassazione con sentenza n. 27841 del 30 dicembre 2009, ha ritenuto che la mancata predeterminazione della sede e delle mansioni del lavoratore non sono di ostacolo all'applicazione della tutela costitutiva ex art. 2932 cod. civ., ove sia per ogni altro aspetto determinato l'oggetto del contratto di lavoro. La norma dispone tra le altre cose che "Se colui che è obbligato a concludere un contratto non adempie l'obbligazione, l'altra parte, qualora sia possibile e non sia escluso dal titolo, può ottenere una sentenza che produca gli effetti del contratto non concluso".

Condividi
Feedback

(04/03/2010 - Francesca Bertinelli)
In evidenza oggi: