Azienda sempre responsabile degli incidenti sul lavoro provocati dai dipendenti distaccati. Infatti paga i danni il datore che, in virtù di un collegamento societario o perché ha esternalizzato l'attività produttiva, ha mandato presso altra impresa i lavoratori. Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con una sentenza dell'11 gennaio 2010, ha respinto il ricorso di un'impresa che era stata condannata per l'infortunio provocato da un suo dipendente, distaccato in un altro cantiere, che, alla guida della gru, aveva ferito un collega dell'altra azienda.

Vedi anche:
Infortunio sul lavoro: guida legale
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: