Roma - (Adnkronos) - La Cassazione annulla la condanna a nove anni e due mesi di reclusione per violenza sessuale inflitta ad un educatore milanese, Lorenzo Artico. Un annullamento dovuto esclusivamente alla mancata concessione delle attenuanti generiche, sulla quale ora dovra' esprimersi la Corte d'Appello di Milano. La vicenda venne a galla nel '97 in seguito al racconto di uno degli ospiti minorenni della comunita' per ragazzi difficili nella quale lavorava Artico.
Condividi
Feedback

(16/03/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus: stop agli incontri tra padre e figlio residenti in comuni diversi
» Arriva il reddito d'emergenza