Una nonna inglese rischia ogni anno a Natale di finire in bancarotta. Il motivo? Non rinuncia a fare regali a ben 200 discendenti diretti e acquisiti. Tra questi 14 figli, 85 nipoti e 40 pronipoti che hanno già dato alla luce 20 bambini. L'anziana signora del North Yorkshire ha speso quest'anno ben 800 sterline durante lo shopping natalizio. Una notizia che è subito finita sulle pagine del quotidiano britannico 'Daily Mail'. Naturalmente non si tratta di regali costosi ma, "quel che conta e' il pensiero" e poi i regali vengono consegnati di persona. La figlia dell'anziana signora, una donna di 63 anni, ha raccontato che di dover aiutare sua madre a preparare tutti i pacchetti. "Ci vogliono almeno due giorni - ha dichiarato - e una volta chiusi i pacchetti ne devo portare un po' a casa mia perche' nel suo appartamento non c'entrano". E per la consegna? Nessun problema: tutti i parenti a Natale vanno a trovare la nonnina e lei consegna ad ognuno il suo regalo.

Il reato di Bancarotta
Condividi
Feedback

(25/12/2009 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» Taglio del cuneo fiscale dal 1° luglio 2020
» Pochi spiccioli di reddito di cittadinanza? Niente bonus coronavirus!