Sviluppo: al via il bonus gas per le famiglie numerose o in stato di bisogno

Già a partire dal 15 dicembre le famiglie numerose o in stato di bisogno potranno richiedere il bonus gas che consente un risparmio del 15% sulle bollette. Si tratta di un'agevolazione introdotta dal Ministero dello Sviluppo economico e che è stata ora resa operativa dall'Autorità per l'energia. La percentuale di risparmio è calcolata sulla spesa media annua presunta per la fornitura di gas naturale. Il bonus - spiga il Governo - "può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano gas metano distribuito a rete (non per il gas in bombola o per il GPL), con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza dell'ISEE (l'Indicatore di Situazione Economica Equivalente):
- non superiore a 7.500 euro (fino a 3 figli a carico)
- non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose (con più di 3 figli a carico)
(19/12/2009 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» Avvocati e gratuito patrocinio: compensi più equi
» Voucher lavoro: cosa cambia dopo il decreto dignità
» La diffida ad adempiere
» Malattie professionali: quali sono riconosciute dall'Inail
» Fisco pignora 300mila euro: Codacons a rischio chiusura

Newsletter f g+ t in Rss