Sviluppo: al via il bonus gas per le famiglie numerose o in stato di bisogno

Già a partire dal 15 dicembre le famiglie numerose o in stato di bisogno potranno richiedere il bonus gas che consente un risparmio del 15% sulle bollette. Si tratta di un'agevolazione introdotta dal Ministero dello Sviluppo economico e che è stata ora resa operativa dall'Autorità per l'energia. La percentuale di risparmio è calcolata sulla spesa media annua presunta per la fornitura di gas naturale. Il bonus - spiga il Governo - "può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano gas metano distribuito a rete (non per il gas in bombola o per il GPL), con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza dell'ISEE (l'Indicatore di Situazione Economica Equivalente):
- non superiore a 7.500 euro (fino a 3 figli a carico)
- non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose (con più di 3 figli a carico)
(19/12/2009 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Avvocati matrimonialisti, boom di matrimoni tra over70 e badanti
» Processo civile telematico: serve l'attestazione di conformità per la copia cartacea della notifica via Pec
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss