Sei in: Home » Articoli

L'indennità di disoccupazione non spetta in caso di part-time verticale

La Cassazione ( sent. 19253/2009) stabilisce che ai lavoratori impiegati a tempo parziale secondo il cd. Verticale a base annua non spetta l'indennità di disoccupazione per i periodi di inattività, posto che la stipulazione di tale tipo di contratto, dipendendo dalla libera volontà del lavoratore contraente, non dà luogo a disoccupazione involontaria nei periodi di pausa, con la conseguenza che a tali lavoratori neanche può estendersi in via analogica, in mancanza di una eadem ratio, la disciplina della disoccupazione involontaria. La Corte ribadisce che vi è differenza tra un dipendente licenziato il quale non abbia, quindi prospettive di entrate economiche nei mesi successivi, ed un dipendente che lavori solo alcuni mesi dell'anno, ma abbia comunque la garanzia ( almeno dal punto di vista contrattuale) di uno stipendio anche per gli anni successivi ( pertanto non c'è violazione né dell'art. 3 Cost. né dell'art. 38 Cost. )
(27/11/2009 - Francesca Bertinelli)
In evidenza oggi:
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Avvocati matrimonialisti, boom di matrimoni tra over70 e badanti
» Processo civile telematico: serve l'attestazione di conformità per la copia cartacea della notifica via Pec
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss