Nel corso del Consiglio dei Ministri del 14/02/03, il Governo ha approvato un disegno di legge che istituisce l'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. In particolare, tale provvedimento contiene una delega al Governo ad unificare l'Ordine dei dottori commercialisti e quello dei ragionieri e periti commerciali (nonché le rispettive Casse previdenziali), completando così la riforma dell'accesso alle professioni per le quali è previsto l'esame di Stato. Secondo il comunicato reso dal Governo, in questo modo si pone fine ad una ormai anacronistica separazione delle due professioni alla luce del contesto comunitario, della riforma universitaria e dell'identità di competenze professionali.
Condividi
Feedback

(05/03/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto
» Il reato di maltrattamenti in famiglia nella giurisprudenza