Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Inps: più di 100 miliardi di euro incassati nei primi nove mesi dell'anno

In un comunicato stampa l'INPS ha reso noto che nei primi nove mesi del 2009 sono stati incassati più di 100 miliardi di euro. Sono state così superate le previsioni ed è stata confermata una tendenza positiva degli incassi. Il Presidente del Inps Antonio Mastrapasqua, commentando questi risultati ha dichiarato che "La forte tenuta delle riscossioni dell'Istituto è un ulteriore sintomo della solidità del sistema delle imprese. A questo si aggiunga l'efficienza dell'Istituto che sta continuando una grande operazione di recupero dei crediti”. Come si legge nel comunicato stampa dell'istituto nei primi nove mesi dell'anno il recupero crediti del Inps si è avvicinato ai € 3,5 miliardi che corrisponde a circa l'80% in più rispetto allo stesso periodo del 2008. Mastrapasqua spiega che un'altro segnale positivo sulle condizioni dell'economia reale del paese è il tiraggio della cassa integrazione "delle ore di cassa integrazione richiesta e autorizzata le imprese italiane ne stanno consumando meno dei due terzi”. In sostanza si registra consumo molto più basso rispetto a quello dello scorso anno. "Si tratta di una tendenza che potremmo definire consolidata – spiega Mastrapasqua – è da questa primavera che notiamo, a fronte di una impennata delle richieste rispetto allo scorso anno, un consumo assai circoscritto delle ore autorizzate.
Vuol dire che la produzione continua e che le imprese hanno adottato un profilo prudenziale: molta cig richiesta, poca cig utilizzata".
(16/10/2009 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Multe fino a 425 euro per chi getta rifiuti dal finestrino
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» Guida legale sulla responsabilità disciplinare dei magistrati
» Assegno di mantenimento: detrae solo chi versa
» Processo civile: le decisioni "a sorpresa" del giudice

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss