Sei in: Home » Articoli

Unione Nazionale Consumatori: portabilità del numero, diritto di tutti gli utenti

Portabilità del numero telefonico senza vincoli: è questa la battaglia dell'Associazione Nazionale Consumatori al fine di rendere effettivo il diritto di ogni utente, che voglia cambiare gestore telefonico passando alla concorrenza, a mantenere il proprio numero telefonico. Per portabilità del numero (Mobile Number Portability (MNP) si intende “la prestazione che consente all'utente di cambiare il fornitore del servizio mantenendo il proprio numero per servizi mobili e personali”, secondo la definizione che viene data dalla Deliberazione n. 78/08/CIR (Norme riguardanti la portabilità del numero mobile) dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni. Il provvedimento contiene le norme relative alla portabilità dei numeri di telefonia mobile e prescrive gli obblighi che gravano sugli operatori, tra cui quello di mantenere gli stessi livelli qualitativi delle chiamate verso numeri non portati, di cooperazione tra gli operatori e di riparazione dei guasti che si verificano sulle proprie reti e sistemi in relazione alle proprie responsabilità, come si legge nel provvedimento dell'Autorità indipendente.
“La portabilità del numero telefonico – ha dichiarato il segretario dell'Associazione Nazionale Consumatori - è un diritto fondamentale di tutti gli utenti, ma sarebbe un danno alla libertà del mercato impedire alle società telefoniche di proporre sconti e promozioni ai propri clienti che hanno manifestato l'intenzione di passare alla concorrenza”. È chiaro -conclude Dona- che le proposte di retention formulate dagli operatori telefonici devono essere trasparenti e tracciabili in modo tale che i consumatori possano avere la certezza di ottenere quanto è stato loro promesso”.
(11/10/2009 - Luisa Foti)
In evidenza oggi:
» L'avvocato ora è in affitto!
» Negozi chiusi la domenica: la proposta di legge
» Guida legale sulla responsabilità disciplinare dei magistrati
» Assegno di mantenimento: detrae solo chi versa
» La responsabilità penale dei magistrati

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss