Sei in: Home » Articoli
 » Previdenza

Inps: con la Centrale Acquisti Istituto risparmierà circa mezzo miliardo di euro

Attraverso un processo di razionalizzazione delle funzioni di gestione delle risorse strumentali l'Istituto Nazionale Previdenza Sociale ipotizza un risparmio di quasi mezzo miliardo di euro nel periodo 2009-2011. Una Centrale Unica Acquisti avrà il compito di assicurare il regolare approvvigionamento di beni e servizi sostituendo circa 150 centri di spesa attuale. Un consistente risparmio deriverà soprattutto dalla elevata automazione e telematizzazione delle procedure. Il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, dichiara che “La nuova procedura consentirà anche una concentrazione di risorse umane sulle attività istituzionali.
Il personale non più destinato alle attività di gestione delle risorse, infatti, sarà utilizzato nell'ambito dei servizi agli utenti delle sedi di appartenenza, nell'area delle prestazioni a sostegno del reddito, con particolare riferimento all'erogazione degli ammortizzatori sociali, in quella dell'invalidità civile, in attuazione del piano straordinario di verifica dei requisiti e nelle attività di gestione del Istituto Nazionale Previdenza Sociale contenzioso o in altre aree ove sia richiesta una maggiore dotazione di personale”. Questo consentirà anche all'INPS di far fronte, in parte, alla progressiva riduzione del personale.
(28/08/2009 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» Revisione auto: al via le nuove regole
» Avvocati: il vademecum sulla privacy
» Quali sono i beni che non si possono pignorare?
» Le misure cautelari
» Gdpr: al via la procedura online


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss