Sei in: Home » Articoli

Ministero Welfare: transazioni per risarcimento danni derivanti da trasfusioni, emoderivati e vaccinazioni obbligatorie. On line una sintesi delle procedure

Secondo quanto rende noto il Ministero della Salute, la domanda per aderire alle procedure transattive per il risarcimento danni ai danneggiati (soggetti talassemici, affetti da altre emoglobinopatie o affetti da anemie ereditarie, emofilici ed emotrasfusi occasionali) da trasfusione con sangue infetto o da somministrazione di emoderivati infetti e per i soggetti danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, viene interamente regolato dall'art.4 regolamento di esecuzione delle leggi 222 del 2007 e 244 dello stesso anno, (approvato con il decreto Ministeriale il 28 aprile 2009). Sul sito del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, è possibile consultare una breve sintesi per essere informati sulla procedura che verrà poi definita da un'apposita circolare. La sintesi, che ha valore puramente consultivo, anticipa le parti più rilevanti del testo della circolare di cui all'articolo 4 del regolamento, ora in corso di registrazione. La domanda potrà essere presentata entro 90 giorni dalla pubblicazione della circolare nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
Apri il testo in PDF della sintesi
(27/08/2009 - Luisa Foti)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» I tagli alla pensione di reversibilità
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Arriva la dichiarazione Iva precompilata e l'obbligo della fattura elettronica tra privati
» Il concorso di colpa nel processo penale
In evidenza oggi
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobileTassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF