Secondo quanto risulta da una indagine a cura della Regione Toscana, 9 avvocati toscani su 10 ritengono utile il servizio della cancelleria online e ritengono che ne possa discendere un notevole risparmio di tempi e di costi. Il questionario messo a punto dalla regione è statop sottoposto a circa 8.000 avvocati registrati alla cancelleria telematica. Il servizio consente di ricevere sulla propria posta elettronica atti e provvedimenti senza costi e senza la necessità di fare la fila in Cancelleria. Il vicepresidente della Regione Toscana, commentando i risultati del questionario ha dichiarato: ''Gia' nel 2008 i nostri servizi telematici per la giustizia hanno avuto circa 145 mila contatti che si sono senz'altro tradotti in un risparmio di tempo e di costi anche per i cittadini. E' la dimostrazione di quanto puo' essere fatto, perche' la riforma della giustizia non e' solo la riforma dei codici, e' anche la capacita' di rinnovare sostanzialmente un'organizzazione complessa che non per questo deve essere complicata, grazie a nuove soluzioni organizzative e tecnologiche''.
Condividi
Feedback

(01/08/2009 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Rapporti genitori separati e figli: il vademecum degli avvocati civilisti
» Pochi spiccioli di reddito di cittadinanza? Niente bonus coronavirus!