Sei in: Home » Articoli

Figli: Cassazione, vanno mentenuti anche se proprietari di case

Roma (Adnkronos) - I genitori separati sono tenuti a mantenere i figli maggiorenni anche se questi ultimi sono proprietari di appartamenti dai quali ricevono un regolare affitto. Lo ha stabilito la Cassazione che ha respinto il ricorso di Angelo Mario M., un medico romano separato che, oltre a dover mantenere con un cospicuo assegno la moglie, per effetto della sentenza dovra' ora mantenere con 750 euro al mese la figlia trentenne, ancora studente, proprietaria di un appartamento dal quale ricava una pigione di mille euro mensili.
(20/02/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Avvocati: addio contributo minimo integrativo
» Multa col cellulare in auto anche se non si parla
» Facebook: reato di diffamazione aggravata anche per chi commenta
» La Consulta boccia l'art. 92 post riforma
» Responsabilit medica: l'art. 590-sexies e l'intervento delle Sezioni Unite


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
RIMEDI ALTERNATIVI AL REPECHAGE IN IPOTESI DI LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO DETERMINATO DA RIORGANIZZAZIONE AZIENNDALE PER RIDUZIONE DI PERSONALE OMOGENEO E FUNGIBILE