Sei in: Home » Articoli

Figli: Cassazione, vanno mentenuti anche se proprietari di case

Condividi
Seguici

Roma (Adnkronos) - I genitori separati sono tenuti a mantenere i figli maggiorenni anche se questi ultimi sono proprietari di appartamenti dai quali ricevono un regolare affitto. Lo ha stabilito la Cassazione che ha respinto il ricorso di Angelo Mario M., un medico romano separato che, oltre a dover mantenere con un cospicuo assegno la moglie, per effetto della sentenza dovra' ora mantenere con 750 euro al mese la figlia trentenne, ancora studente, proprietaria di un appartamento dal quale ricava una pigione di mille euro mensili.
(20/02/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: niente mantenimento se la ex è giovane e il matrimonio dura poco
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Ryanair (ancora) nuove regole per i bagagli a mano
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Cassazione: nulla la notifica dell'atto al familiare non convivente

Newsletter f t in Rss