Il volume ha per oggetto il Titolo III del Libro II del Codice Penale. Lo studio di tale Titolo viene effettuato attraverso un'approfondita analisi dei singoli reati raggruppati in delitti contro l'attività giudiziaria, delitti contro l'autorità delle decisioni giudiziarie e delitti di tutela arbitraria delle private ragioni. Per ogni delitto viene, innanzitutto, individuato il bene giuridico tutelato e, in seguito, ne vengono studiati i singoli elementi costitutivi, anche alla luce degli orientamenti sviluppatesi, in relazione ad ognuno di essi, in dottrina e giurisprudenza. Ogni capitolo, infine, è chiuso da una bibliografica di riferimento e da una raccolta di pronunce giurisprudenziali, aventi ad oggetto i rapporti tra il delitto in commento nello stesso e altre fattispecie criminose affini.

Vedi allegato
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: