E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 120 del 26 maggio 2009 il decreto interministeriale del 27 marzo, per la rideterminazione dell'aumento, in via straordinaria, delle indennita' dovute dall'INAIL a titolo di recupero del valore dell'indennita' risarcitoria del danno biologico. Il decreto prevede un aumento dell'8,68% degli indennizzi in capitale e rendita dell'INAIL, a titolo di rivalutazione del danno biologico. A decorrere dal 2008, come si legge testualmente nell'art. 1 del decreto, "in attesa dell'introduzione del meccanismo di rivalutazione automatica del danno biologico, e' riconosciuto un aumento, in via straordinaria, nella misura dell'8,68%, delle indennita' dovute dall'INAIL a titolo di recupero del valore dell'indennita' risarcitoria del danno biologico, di cui all'art. 13 del
Che cosa è e quali sono le differenze rispetto al decreto legge" href="https://www.studiocataldi.it/articoli/28686-il-decreto-legislativo.asp" class="keyword-link">decreto legislativo 23 febbraio 2000, n. 38".