Sei in: Home » Articoli

Ambiente: Ministero prevede incremento incentivi per la produzione di Eco-energia

Il ministero del'ambiente al fine di incentivare la produzione di energia pulita ha inserito nel disegno di legge sull'energia alcune modifiche alla Legge finanziaria 2008. Come si legge in cun comunicato del Ministero, si prevede in sostanza un incremento degli incentivi alla produzione di energia elettrica "attraverso le biomasse anche di origine agricola (potature, residui della manutenzione forestale, di parchi e altro), agro-industriale e i rifiuti urbani per la parte biodegradabile". L'inziativa arriva dopo la sotoscrizione del Pacchetto Ue "clima-energia" e degli Accordi di programma con Enel ed Eni per la cattura della CO2. Si ipotizzano in questo modo da un lato vantaggi per gli investimenti degli imprenditori agricoli e dall'altro un risparmio sulla bolletta energetica nazionale date le minori quantitą di petrolio da importare.
Vi sarą inoltre una minore produzione di CO2 e anche i rifiuti urbani potranno essere utilizzati per la produzione di energia elettrica. L'italia del futuro, dichiara il Ministro dell'ambiente, sarą fatto di un mix energetico composto per una parte rilevante da biomasse, solare, eolico, idroelettrico.
(17/05/2009 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Multe fino a 425 euro per chi getta rifiuti dal finestrino
» Basta impedire al padre di vedere il figlio per due giorni per commettere reato
» Guida legale sulla responsabilitą disciplinare dei magistrati
» Assegno di mantenimento: detrae solo chi versa
» Processo civile: le decisioni "a sorpresa" del giudice

'codice widgetpack temporaneamente spostato nella raccolta codici
Newsletter f g+ t in Rss