Sei in: Home » Articoli

Rai nega accesso agli atti al Codacons su compensi Festival Sanremo: Associazione ricorre al Tar

Condividi
Seguici

Il Codacons ricorrerà al Tar in seguito al diniego da pare della Rai dell'accesso agli atti che si riferiscono ai compensi elargiti dall'azienda agli ospiti e ai protagonisti dell'ultimo Festival di Sanremo. Secondo le motivazioni dell'azienda, i presupposti sarebbero insussistenti e mancherebbe "una idonea rappresentazione e motivazione sul punto dell'interesse qualificato (…) e quindi effettivo, serio, fondato, non emulativo nè esplorativo o riconducibile a mera curiosità o al generico comune interesse alla trasparenza", come si legge dalle motivazioni dell'azienda. "Il rifiuto della Rai è un fatto grave - dichiara il Presidente Codacons, Carlo Rienzi dopo aver appreso la notizia del diniego - e ci costringe a ricorrere al Tar del Lazio perchè obblighi la rete di Stato alla trasparenza e a mostrarci come vengono spesi i soldi dei cittadini e l'entità dei compensi legati al Festival di Sanremo".
(11/05/2009 - Luisa Foti)
In evidenza oggi:
» Arriva l'avvocato istruttore
» Danno biologico: aggiornate le tabelle del Tribunale di Roma
» Il patto commissorio - guida legale
» Mantenimento: niente reato per il padre che riduce da s l'assegno al figlio
» La Famiglia nel Diritto: 3 Crediti Formativi per avvocati

Newsletter f t in Rss