Sei in: Home » Articoli

Corso di formazione: Il nuovo danno non patrimoniale nella giurisprudenza del 2009

Il 5 Giugno 2009, dalle ore 14.00 alle ore 20.00 si terrà presso la ESE Roma (via Quintino Sella, 67/69) il corso di formazione dal titolo "Il nuovo danno non patrimoniale nella giurisprudenza del 2009. Strategie per la liquidazione dei danni biologici, morali esistenziali" ll seminario si propone lo scopo di approfondire le nuove frontiere risarcitorie della responsabilità alla luce di oltre 30 nuove sentenze sul danno non patrimoniale di applicazione delle quattro sentenze delle S.U. del 2008. Verranno affrontate le tematiche risarcitorie del danno non patrimoniale con particolare riferimento alle differenti tipologie di illecito analizzando le tradizionali figure del danno biologico, morale e esistenziale. Durante il seminario, saranno individuate per ciascuna voce, l'onere della prova e i criteri risarcitori; inoltre, per ciò che riguarda il danno esistenziale, sarà affrontata la valutazione dei filtri richiesti per la sua risarcibilità. Si indicheranno altresì le strategie utili per la richiesta del danno integrale alla persona, comprensiva dei danni esistenziali, con particolare riferimento giudizi in corso.

La quota di partecipazione al corso è di Euro 120 + IVA 20% e comprende 6 ore di lezione, 6 crediti formativi.

Per informazioni ed iscrizioni:
e-Mail: orientamento.roma@uniese.it
Tel: +39 06 97 27 07 10
Via Quintino Sella, 67/69 - 00187 Roma
Docente del corso: Giuseppe Cassano
(11/05/2009 - Roberto Cataldi)
Le più lette:
» Il reato di ricettazione
» Opposizione a decreto ingiuntivo: inammissibile per nullità della notifica via pec
» Il permesso di soggiorno
» Avvocati: prestazione sospesa se il cliente non paga
» Addio assegno di divorzio per l'ex autosufficiente anche se il marito è miliardario
In evidenza oggi
Tari: come chiedere il rimborso dal 2014Tari: come chiedere il rimborso dal 2014
Condominio: l'acqua non si stacca ai morosiCondominio: l'acqua non si stacca ai morosi

Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF