Sei in: Home » Articoli

Federalismo fiscale: si definitivo del Senato al DDL

L'Assemblea del Senato ha approvato in via definitiva il ddl sul federalismo fiscale collegato alla manovra finanziaria, recante delega al Governo in materia di federalismo fiscale, in attuazione dell'articolo 119 della Costituzione. 154 i voti favorevoli, 6 contrari e 87 astenuti. La riforma, rispetto alla stesura originaria risulta ampiamente modificata, ma ha trovato un ampio consenso dele forze politiche. Il ddl ha raccolto il voto favorevole dei Gruppi di maggioranza oltre che del Gruppo IdV, mentre il Gruppo PD si è astenuto. Voto contrario invece è stato espresso dal gruppo dell'UDC-SVP-Aut. Il gruppo si è dichiarato contrario affermando che questo federalismo fiscale "non assegna con chiarezza le funzioni di governo, teorizza l'anarchia fiscale, produce enormi spese con conseguente aumento della pressione fiscale complessiva, sopprime di fatto l'unità giuridica ed economica del Paese e cancella l'autonomia delle Regioni a statuto speciale". Ha espresso invece soddisfazione l'IdV che ha rilevato il clima di leale e costruttiva collaborazione registratasi intorno alla riforma.
Scarica il testo del DDL
(29/04/2009 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» Multe: il super autovelox vede anche chi usa il telefono
» Guida in stato di ebbrezza: la sospensione della patente non è automatica
» Lavori in casa senza permesso: in vigore l'elenco
» Cassazione: niente sanzioni a lavoratore assente per un giorno senza certificato
» L'avvocato non può accettare compensi esigui


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
L'avvocato non può accettare compensi esigui
Resta aggiornato. Segui StudioCataldi su Telegram      SCOPRI DI PIU'
chiudi