Sei in: Home » Articoli

Cassazione: coniugi vivono sotto tono? Il mantenimento deve tenere conto del reddito effettivo

La Prima Sezione Civile della Corte di Cassazione (Sent. n. 7614/2009) ha stabilito che, durante il matrimonio, scegliere di comune accordo di avere un tenore di vita basso nonostante i redditi alti, non fa scendere, in caso di separazione, l'assegno di mantenimento che resta parametrato alle entrate. La Corte ha infatti precisato che “ai fini della determinazione del tenore di vita” occorre fare “riferimento alle potenzialità della coppia” e non anche alle libera scelte di vita di entrambi i coniugi in pendenza del vincolo.
(08/04/2009 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Registrare le conversazioni viola il diritto alla riservatezza
» Notifica cartella via pec: illegittima senza firma digitale
» Carabinieri, concorso per 2.000 posti
» Avvocati: il vademecum sulla privacy
» Pensioni: via la Fornero e tagli a quelle d'oro


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss