Sei in: Home » Articoli

Cassazione: sì allo spinello in gita scolastica

Fare uso di “spinelli” con gli amici durante una gita scolastica non costituisce reato. Parola di Cassazione che ha mandato assolto un ragazzo che, per l’occasione, di spinelli ne aveva procurati quaranta. L’uso degli spinelli, precisano i giudici di piazza Cavour, in certe situazioni non configura ipotesi di reato perché la sostanza non viene detenuta per fini di spaccio ma per uso di gruppo anche se materialmente l’acquisto è fatto da una sola persona. Secondo la Corte, l’uso di gruppo si configura “ogni qual volta l’acquisto, e la conseguente detenzione della sostanza stupefacente, siano stati preventivamente concordati al fine di consumo personale”. Per quanto riguarda il pagamento chiariscono i Giudici della Corte, è possibile che i soldi vengano anticipati da una sola persona a patto che poi vengano restituiti in base alle rispettive quote dagli altri.
(08/02/2003 - Avv.Cristina Matricardi)

In evidenza oggi:
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Famiglia: i modelli per la redazione degli atti
» Divorzio: niente assegno all'ex moglie scansafatiche
» Reddito di cittadinanza, "nuove strette anti furbetti"
» Processo civile telematico: nulle le notifiche all'indirizzo Ini-Pec?
Newsletter f t in Rss