Sei in: Home » Articoli

Sorvegliato speciale finisce in manette per un giro in moto

Non ha saputo resistere alla tentazione di farsi un giro con la sua moto ed finito in manette. accaduto Andria dove un uomo di 36 anni, sorvegliato speciale, a cui era stata anche revocata la patente, stato sorpreso alla guida di un una Yamaha che era anche priva della prescritta copertura assicurativa. I carabinieri del nucleo radiomobile lo hanno sorpreso durante un controllo di routine alla circolazione stradale. Arrestato con l'accusa di violazione degli obblighi a lui imposti, l'uomo stato condotto alla casa circondariale di Trani.
(29/01/2009 - Notiziario)
In evidenza oggi:
» Registrare le conversazioni viola il diritto alla riservatezza
» Notifica cartella via pec: illegittima senza firma digitale
» Quali sono i beni che non si possono pignorare?
» Le misure cautelari
» Gdpr: al via la procedura online


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss