Sei in: Home » Articoli

Privacy: danni risarcibili, richiesta al giudice civile

Roma (Adnkronos) - ''La richiesta di risarcimento del danno per violazione della privacy deve essere presentata dall'interessato direttamente all'autorita' giudiziaria''. Lo precisa l'Autorita' garante per la protezione dei dati personali, dichiarando inammissibile la pretesa di un ricorrente che chiedeva la trasmissione di copia degli atti all'autorita' giudiziaria all'esito dell'accertamento contestando una violazione della privacy su internet.
(03/02/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Avvocati: verso l'assunzione negli studi legali
» Bisogni dei cani non raccolti? Ora c'č la prova del Dna
» Pensione invaliditā solo ai residenti in Italia
» Processo civile telematico: le novitā in vigore da oggi
» Il diritto di critica politica come esimente del reato di diffamazione

Newsletter f g+ t in Rss