Sei in: Home » Articoli

Privacy: danni risarcibili, richiesta al giudice civile

Roma (Adnkronos) - ''La richiesta di risarcimento del danno per violazione della privacy deve essere presentata dall'interessato direttamente all'autorita' giudiziaria''. Lo precisa l'Autorita' garante per la protezione dei dati personali, dichiarando inammissibile la pretesa di un ricorrente che chiedeva la trasmissione di copia degli atti all'autorita' giudiziaria all'esito dell'accertamento contestando una violazione della privacy su internet.
(03/02/2003 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Divorzio: per i figli vale sempre il tenore di vita
» Cassazione: reato per chi rivela la relazione con una donna sposata
» Avvocati: perché portano la toga nera?
» Il valore probatorio del Cid
» Bollette più care per colpa di chi non paga: è giusto?


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss