Sei in: Home » Articoli

Situazioni ad alto rischio, solo con una adeguata preparazione è possibile mantenere lucidità e capacità decisionale

La lucidità e la capacità decisionale in situazioni ad alto rischio toccano l'ambito della psicologia, che nel tempo si è sempre più interessata del senso del pericolo, non solo all'interno dei gruppi operativi (forze di polizia, vigili del fuoco, operatori della 118, volontari di protezione civile), ma proprio nel vivere sociale. In situazioni di pericolo ed alto rischio, si sperimenta sempre la paura anche se non sempre chi la prova ne è consapevole. In simili situazioni è fondamentale conoscere la presenza tanto della paura vissuta dentro, quanto della forza per mantenere lucidità e capacità decisionale.
Per tutti coloro che operano e prestano servizio durante eventi a rischio, è inevitabile provare paura non è un difetto bensì un sistema di autoconservazione, che riattiva tutte le funzioni necessarie a proteggersi, tanto a livello biologico quanto psichico. Occorre preparare le persone...
Vedi allegato
(12/12/2008 - Laprevidenza.it)
Le più lette:
» Pensioni donne: arriva la riduzione fino a 2 anni per chi ha figli
» Isee precompilato: obbligatorio da settembre 2018
» Assicurazione avvocati: i vantaggi della polizza CNF e come aderire
» Documenti: per quanto tempo vanno conservati?
» Il TFR in busta paga - Guida con fac-simile di richiesta
In evidenza oggi
Avvocati e professionisti in piazza per l'equo compensoAvvocati e professionisti in piazza per l'equo compenso
Condominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzatoCondominio: spese manutenzione ascensore sostenute anche dai proprietari delle cantine e del piano rialzato
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF