Sei in: Home » Articoli

Ministero Infrastrutture - Trasporti e Ministero Economia e Finanze: al via il decreto a sostegno alle imprese di autotrasporto merci

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 241 del 14 ottobre 2008, il Decreto interministeriale emanato dal Ministero delle infrastrutture e trasporti di concerto con quello dell'Economia e Finanze. Il provvedimento stabilisce delle nuove regole a sostegno delle imprese di autotrasporti delle merci. In particolare, nel decreto, si legge che le imprese di autotrasporto merci per conto terzi che acquistano autoveicoli nuovi, di massa complessiva pari o superiore a 11,5 tonnellate, in regola con le norme antinquinamento EURO 5, possono usufruire di contributi.
Tali contributi ( stato previsto un fondo di 70 milioni di euro), sono destinati agli acquisti avvenuti negli anni 2007 e 2008. In particolare, le domande devono essere presentate: per gli acquisti effettuati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2007, entro trenta giorni dal 14 ottobre 2008; per gli acquisti effettuati fino al 31 dicembre 2008, entro il 31 gennaio 2009.
Per accedere ai contributi, le domande debbono essere indirizzate al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e devono essere redatte utilizzando la modulistica allegata, come parte integrante, al decreto interministeriale n. 148-T.
Si tratta di un'iniziativa finanziata dal "Fondo per il proseguimento degli interventi a favore dell'autotrasporto", come previsto dalla Finanziaria 2007, nell'ambito delle politiche volte a favorire la tutela dell'ambiente e a promuovere l'innalzamento degli standard di sicurezza del trasporto stradale.
(25/10/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Multe e atti giudiziari: addio alla comunicazione di avvenuta notifica (CAN)
» Cassazione: per il colpo di frusta serve sempre la radiografia
» Multe e atti giudiziari: addio alla comunicazione di avvenuta notifica (CAN)
» Carburanti: da luglio obbligo di fattura elettronica per imprese e professionisti
» WhatsApp Business al via: cos' e come funziona


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss