Sei in: Home » Articoli

In libreria: Il risarcimento del danno da stress. Orientamenti di dottrina e giurisprudenza

La qualità della vita è un parametro irrinunciabile per qualificare il livello di benessere raggiunto e del quale non si può più fare a meno. Senza di quello non si è in grado di vivere serenamente, quindi si diventa "stressati". Vi sono situazioni e circostanze dove la serenità e la tranquillità dello svolgersi dell'esistenza umana sono tutelate dal diritto positivo e dagli orientamenti giurisprudenziali. Si pone quindi la questione di individuare tali dettati normativi e verificare se riconoscono posizioni giuridicamente rilevanti in giudizio. Questo testo si propone di individuare in quali specifiche circostanze il danno da stress trova risarcimento con l'ausilio di precedenti giurisprudenziali in materia. Dopo una prima indagine sulla natura del danno da stress il volume esamina i seguenti casi: la risarcibilità del disturbo post traumatico da stress; le immissioni ambientali e il danno da stress; l'ambiente lavorativo e il mobbing; il danno da stress collegato all'erogazione dei servizi. L'opera è corredata infine di un pratico formulario contenente casi particolarmente rappresentativi.


- Prezzo: € 34.00
- Nuova Giuridica 2008
- Pagine 366

Acquista on line

Cerca altri libri:



(15/01/2009 - Recensione)
In evidenza oggi:
» Avvocati: addio contributo minimo integrativo
» Multa col cellulare in auto anche se non si parla
» Facebook: reato di diffamazione aggravata anche per chi commenta
» La Consulta boccia l'art. 92 post riforma
» Responsabilità medica: l'art. 590-sexies e l'intervento delle Sezioni Unite


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss
RIMEDI ALTERNATIVI AL REPECHAGE IN IPOTESI DI LICENZIAMENTO PER GIUSTIFICATO MOTIVO OGGETTIVO DETERMINATO DA RIORGANIZZAZIONE AZIENNDALE PER RIDUZIONE DI PERSONALE OMOGENEO E FUNGIBILE