Con bando in data 13.10.2006, il Comprensorio della Vallagarina indiceva una gara per l'affidamento della gestione della discarica di 1^ ctg. Lavini e del servizio di trattamento, stoccaggio provvisorio e smaltimento definitivo dei rifiuti solidi urbani e speciali assimilabili agli urbani. All'esito della gara l'impresa A. M. S.r.l. risultava provvisoriamente aggiudicataria, mentre come seconda graduata figurava l'A.T.I. fra SOGAP S.n.c., Trentino Servizi S.p.A. e Società Cooperativa Lavoro e Servizi Valsugana. La stazione appaltante - eseguiti i controlli sulle autodichiarazioni, circa il possesso dei requisiti d'ordine generale, rese da A. Attilio, presidente della A. M. S.r.l., - disponeva, con atto del 28.2.2007, l'esclusione di detta impresa dalla gara, con conseguente decadenza dall'aggiudicazione provvisoria, per la riscontrata sussistenza di gravi difformità e irregolarità....

Vedi allegato
Condividi
Feedback

In evidenza oggi: