Sei in: Home » Articoli

Manette per chi maltratta e abbandona gli animali

D’ora in avanti avrà vita dura chi maltratta e abbandona gli animali. La Camera dei Deputati ha infatti approvato all’unanimità una nuova legge che punisce il maltrattamento, l’abbandono, l’uso di animali in combattimenti clandestini, l’uso di cani e gatti per pelli e pellicce. Le pene variano da tre mesi a quattro anni e sono previste multe fino a centomila euro. Se fino ad oggi erano previste solo delle semplici contravvenzioni, con la nuova legge, che passa ora all’esame del Senato, nascerà un nuovo titolo nel codice penale “i delitti contro gli animali”.
(16/01/2003 - Roberto Cataldi)

In evidenza oggi:
» Condominio: il convegno di StudioCataldi.it a Roma
» Famiglia: i modelli per la redazione degli atti
» Divorzio: niente assegno all'ex moglie scansafatiche
» Reddito di cittadinanza, "nuove strette anti furbetti"
» Processo civile telematico: nulle le notifiche all'indirizzo Ini-Pec?
Newsletter f t in Rss