Sei in: Home » Articoli

In tema di sgravio contributivo su assunzioni sostitutive di personale in maternità

Il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro ha avanzato richiesta di interpello per conoscere il parere di questa Direzione generale in merito all'applicazione dell'art. 4, commi 3-5 del D.Lgs. n. 151/2001 “Testo Unico delle disposizioni in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità”, il quale disciplina lo sgravio contributivo spettante alle aziende con meno di venti dipendenti, che assumono lavoratori a tempo determinato in sostituzione di lavoratori in congedo ai sensi dello stesso D.Lgs. n. 151/2001. In particolare, viene chiesto se “lo sgravio in oggetto spetti per tutta la durata del contratto a termine fino al compimento di un anno di età del bambino, anche per i periodi in cui la dipendente sostituita non beneficia di alcuna indennità da parte dell'INPS, seppure....
Vedi allegato
(07/11/2008 - Laprevidenza.it)
In evidenza oggi:
» Il giudizio di pericolosità sociale del reo: come si accerta dopo le recenti riforme
» Gratuito patrocinio: le indicazioni della Cassazione sulla "non abbienza"
» Guida legale: La revoca della rinuncia all'eredità.
» Pensioni: ok condizionato del Garante per l'Ape volontaria
» L'Europa cerca (anche) avvocati


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss