Lo scorso 7 ottobre è partita la seconda fase della Campagna di comunicazione promossa dall'INAIL e dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali "Attenzione ai comportamenti sicuri".
Il fine che si prefigge la Campagna è quello di incentivare i lavoratori e le imprese all'adozione di comportamenti responsabili e idonei a non mettere a repentaglio l'incolumità propria e degli altri e a prevenire incidenti.
La seconda fase dell'iniziativa prevede la pubblicazione di avvisi sulla stampa sia quotidiana che periodica, la diffusione di spot radiofonici, la presenza di banner su vari siti internet e, durante tutto il mese di novembre, è programmata l'affissione di speciali manifesti sagomati negli autobus di alcune città.
La prima fase dell'iniziativa era stata invece caratterizzata dalla presentazione dei braccialetti di silicone colorati e contrassegnati da messaggi di forte impatto emotivo. Secondo la Campagna, indossare il braccialetto equivale a comunicare la propria scelta di "indossare la sicurezza".
Vedi anche:
Infortunio sul lavoro: guida legale
Condividi
Feedback

(18/10/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus: stop agli incontri tra padre e figlio residenti in comuni diversi
» Sospensione del mutuo: ecco il modello