Sei in: Home » Articoli

Contribuenti.it: Class action a gennaio sui rimborsi fiscali

L'Associazione Contribuenti Italiani ha reso noto di aver predisposto una "class action" sui rimborsi fiscali, che partirà nel prossimo mese di gennaio. L'azione avrà il fine di ridurre sensibilmente il debito pubblico e di azzerare, nell'arco di tre anni, tutti i debiti dell'amministrazione finanziaria verso i contribuenti italiani. La questione dei rimborsi fiscali, si legge in un comunicato stampa di contribuenti.it, coinvolge oltre 6,1 milioni di contribuenti italiani. Invece di “attendere 11,2 anni, i contribuenti italiani agiranno collettivamente contro l'Amministrazione Finanziaria per ottenere i rimborsi fiscali nonché il risarcimento di tutti i danni provocati dal ritardato pagamento”. L'iniziativa sarà condotta da KRLS Network of Business Ethics e seguirà il protocollo d'intesa sottoscritto innanzi al Tribunale dei diritti del contribuente il 21 marzo 2005. L'azione - afferma il presidente di Contribuenti.it - rappresenterà per i cittadini e le imprese un importante beneficio che restituirà fiducia ai contribuenti.
(03/10/2008 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro
» Separazione: rischia l'esclusione dalle scelte sulla salute dei figli il genitore che rifiuta i vaccini
» Divorzio: quando la moglie deve restituire il 50% delle rate del mutuo pagate per intero dal marito?
» Processo civile telematico: serve l'attestazione di conformità per la copia cartacea della notifica via Pec
» Avvocati: dal 1° marzo comunicazione telematica per gli adempimenti di lavoro


Puoi trovare o lasciare commenti anche nei post che trovi nella nostra Pagina Facebook
Newsletter f g+ t in Rss