Fumata bianca per i Piloti dell'Alitalia. Le associazioni professionali di categoria e il Governo hanno firmato questa notte un accordo che prevede una riduzione degli esuberi. La Compagnia di bandiera assumera' 1689 piloti (di cui 139 in part time). Quelli che resteranno nella "bad company" saranno 860 anzichè 1000 come inizialmente previsto. L'accordo prevede anche l'inquadramento dei comandanti nel contratto dirigenti mentre ai piloti primi ufficiali sarà applicato il contratto unico della Cai. Le due categorie avranno in comune l'assistenza sanitaria, la previdenza integrativa, la normativa d'impiego e l'addestramento. Resta ora da definire il problema dei 130 piloti cargo per i quali le trattative sono ancora in corso.
Condividi
Feedback

(27/09/2008 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus, udienze da remoto: le linee guida del Csm
» Bonus 600 euro anche ad avvocati e ordinisti: firmato decreto