La crisi si fa sentire anche nel mercato immobiliare. Un rapporto dell'ufficio studi Ubh segna un calo medio del 7% dei prezzi delle case. A questo crollo, tuttavia, non corrisponde un aumento delle compravendite che, rispetto al 2007, segna una flessione compresa tra il 13% e il 15%. In controtendenza le residenze di lusso le cui quotazioni mantengono invece ancora un segno positivo, per una casa di valore storico e con affreschi si può arrivare a spendere anche più di 10.000 euro al metro quadro.
Condividi
Feedback

(16/09/2008 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Coronavirus: stop agli incontri tra padre e figlio residenti in comuni diversi
» Sospensione del mutuo: ecco il modello