Sei in: Home » Articoli
 » Multe

Prostituzione: multe e carcere anche ai clienti

E' pronta la bozza del disegno di legge "Misure contro la prostituzione" voluto dal ministro per le pari Opportunità Mara Carfagna. Il testo sarà esaminato durante il prossimo pre-Consiglio dei ministri. Tante le novità introdotte: prostituirsi continuerà a non essere un reato ma sarà vietato farlo in strada e in luogo pubblico, in caso di trasgressione è previsto anche l'arresto. Ci saranno sanzioni per i clienti delle squillo che prevedono arresti da 5 a 15 giorni e ammende da 200 a 3000 euro. Per gli organizzatori e i promotori è prevista la reclusione da 4 a 8 anni.
(14/09/2008 - Redazione)
In evidenza oggi:
» Avvocati: cosa non va detto al collega per non rischiare una sanzione
» Telefonino alla guida: al vaglio il ritiro della patente
» Usura e restituzione degli interessi del mutuo
» Malattie professionali: quali sono riconosciute dall'Inail
» Fisco pignora 300mila euro: Codacons a rischio chiusura

Newsletter f g+ t in Rss