Sei in: Home » Articoli

Codacons: consumatori propongono sciopero del grembiule

Condividi
Seguici

Le principalli associazioni dei consumatori (Adoc, Adusbef, Codacons e Federconsumatori) hanno denunciato una nuova speculazione: quella sul costo dei grambiuli. Si parla di un rialzo medio del 41,1 % rispetto al 2007 e del 102,3 % (più del doppio) rispetto al 2001. Le quattro associazioni chiedono all'antitrust di indagare e propongono ai genitori uno sciopero del grembiule invitandoli a non acquistare o (per chi lo ha già fatto) a non far indossare il grembiule per non far sentire discriminato chi non lo ha ancora acquistato. Quattro le principali raccomandazioni che vengono rivolte ai genitori: 1. Non inseguire le mode.
Si può spendere fino al 40% in meno evitando prodotti legati a personaggi di cartoni animati o a bambole famose. 2. Entrare al supermercato con una lista di ciò che serve per evitare acquisti inutili. 3. Evitare le scorte di penne e quaderni che possono essere tranquillamente acquistati durante l'anno scolastico, aspettando comunque le indicazioni dei professori per quanto riguarda le cose più tecniche come dizionari e compassi. 4. Valutate la convenienza dell'acquisto di kit a prezzo fisso confrontando comunque i prezzi e controllando la qualità dei prodotti.
(01/09/2008 - Roberto Cataldi)
In evidenza oggi:
» Cassazione: la gelosia ossessiva è reato
» Fino a 14 anni di carcere per il reato di sfregio
» La causa petendi
» Il padre mantiene la figlia avvocato non ancora autosufficiente
» Cassazione: sms e e-mail fanno piena prova in giudizio

Newsletter f t in Rss