Sei in: Home » Articoli

Disposizioni attuative dell'Accordo Nazionale sul progetto di telelavoro domiciliare

Condividi
Seguici

Con le presenti disposizioni viene data attuazione all'Accordo nazionale sul progetto sperimentale di telelavoro domiciliare, sottoscritto il 14 dicembre 2007 ai sensi dell'art. 34 del Contratto Collettivo di Comparto del 14/2/2001. Esso si applica a tutto il personale delle Aree professionali A, B, C con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, esclusi I lavoratori a tempo determinato o in periodo di prova, I dirigenti, I professionisti, I titolari di posizioni organizzative di cui all'art. 17 del CCNL 16.2.1999 e del personale destinatario dell'art. 15, comma 1, della L. n.88/1989, salvo quanto previsto dall'art. 10 comma 3 del citato Accordo. Le parti si danno atto del carattere sperimentale dell'Accordo e, a tal fine, concordano sulla volontarietà e reversibilità dei progetti sperimentali di telelavoro disciplinati dalle seguenti disposizioni attuative.
In questa prima fase la sperimentazione sarà attuata esclusivamente presso le Sedi provinciali e subprovinciali e le Agenzie. Copia della presente circolare dovrà essere consegnata a cura del Dirigente responsabile della struttura al telelavoratore all'atto della sottoscrizione del contratto di telelavoro....
Vedi allegato
(24/08/2008 - Laprevidenza.it)
In evidenza oggi:
» Cassazione: reato non portare il cane malato dal veterinario
» Cassazione: niente mantenimento se la ex è giovane e il matrimonio dura poco
» Ryanair (ancora) nuove regole per i bagagli a mano
» Sanatoria per la tassa rifiuti non pagata
» Cassazione: nulla la notifica dell'atto al familiare non convivente

Newsletter f t in Rss