Sei in: Home » Articoli

L'oblazione nel caso di reati di competenza del Giudice di Pace

La Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione (sentenza del 27 novembre 2002) ha stabilito che l’istituto dell’oblazione di cui agli artt. 162 e 162-bis c.p. è applicabile anche per quei reati che sono di competenza del Giudice di Pace. Tale istituto infatti, osserva la Corte, ha carattere generale e non può considerarsi ostativa alla sua applicabilità la previsione di nuove sanzioni come la permanenza domiciliare e il lavoro di pubblica utilità. Tali nuove sanzioni, infatti, vanno considerate come pene detentive “della specie corrispondente a quella della pena originaria ad ogni effetto di legge”.
(04/01/2003 - Avv.Francesca Romanelli)
In evidenza oggi:
» Anas cerca avvocati penalisti
» Successioni: dal 1° gennaio 2019 solo online
» La sospensione condizionale della pena
» Gratuito patrocinio: se il ricorso inammissibile addio compenso all'avvocato
» Bollette gas: dal 1 gennaio prescrizione ridotta a 2 anni

Newsletter f g+ t in Rss