Sei in: Home » Articoli

Cassazione: Notaio stipula atti troppo in fretta? Va sanzionato

Il Notaio che esercita la sua professione in maniera troppo veloce rischia una sanzione disciplinare. E' quanto stabilito dalla Terza Sezione Penale della Corte di Cassazione (Sent. n. 9353/2008) che, nel caso di specie, ha precisato che "la preventiva informazione alle parti sugli argomenti posti all'ordine del giorno non poteva superare il dovere del notaio di controllare alla presenza delle parti della loro volontà e della loro consapevolezza di quanto era posto in votazione, che questa consapevolezza non era in alcun modo provata".
(23/08/2008 - Avv.Cristina Matricardi)
Le più lette:
» Le aree destinate a parcheggio nel condominio
» Tassa rifiuti: va calcolata una sola volta per tutto l'immobile
» Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
» Autovelox: come difendersi dalle contravvenzioni illegittime
» Affido condiviso: fino a 3 anni il bambino può dormire dal padre solo ogni tanto
In evidenza oggi
Multe autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulleMulte autovelox: dal 1° agosto potrebbero essere nulle
Cassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizioCassazione: la telefonata registrata è una prova e può essere utilizzata in giudizio
Newsletter f g+ t in Rss
Print Friendly and PDF